ESSERE ALIENI IN CLASSE

Questo è il disagio scolastico.

Sono più di vent’anni che Liberamente lavora con i ragazzi e non è mai stato facile sintetizzare cosa fa per loro. Da qualche tempo abbiamo trovato una formula efficace: diciamo “ci occupiamo di alieni”. Gli “alieni” sono ragazzi che stanno ai margini del gruppo in classe, che non partecipano, che hanno la testa tra le nuvole, che non si concentrano, che non stanno mai fermi, che danno la risposta giusta nel momento sbagliato, che danno risposte così diverse che sembrano senza senso. Sono i ragazzi “visuospaziali”, ragazzi con menti che processano il pensiero in modo molto più complesso e ricco, in modo analogico e altalenante, totalmente diverso rispetto al pensiero verbale su cui è fondata la scuola e, quindi, buona parte della società.

Storicamente abbiamo sempre avuto qualche alieno (pensiamo a Leonardo da Vinci, a Walt Disney, Aghata Christie, Steve Jobs e tutti quei non laureati che hanno potuto fare altro), ma oggi osserviamo che sono in vertiginoso aumento e infatti si moltiplicano le certificazioni di disturbo scolastico (DSA, BES).

A Liberamente questi “alieni” trovano casa e attraverso l’utilizzo del Metaplay ® Approach, imparano a conoscere la complessità della loro mente e di conseguenza a padroneggiarla e a gestirla, rispondendo meglio alle esigenze scolastiche, senza perdere le peculiarità che essa offre loro.

Ci battiamo per promuovere un nuovo punto di vista nell’”education” che sia più flessibile e aperto alle diversità e alle potenzialità di ognuno.

Oltre ai nostri percorsi di potenziamento per i ragazzi in difficoltà e a quelli per genitori, proponiamo da tempo conferenze, articoli, corsi per insegnanti, progetti nelle scuole, ed ogni azione utile per diffondere l’idea che queste nuove menti sono la nuova normalità e che trattarle da “aliene” è uno spreco e un’ingiustizia sociale.

DATECI IL 5
LO USEREMO A 1000

 Dona il tuo 5×1000 sulla dichiarazione dei redditi a Liberamente Onlus

Manda il numero del nostro codice fiscale

94124990261

al tuo commercialista e avrai contribuito anche tu a questa impresa del cuore…e del cervello.  

AGGIORNAMENTI E NOTIZIE

Il nostro Grazie a Violet

Il nostro Grazie a Violet

  Violet Oaklander, fondatrice della Gestalt con i bambini, è mancata pochi giorni fa. Lei descriveva così la meravigliosa essenza del suo lavoro che è stato fondamentale per creare la nostra:       "Ho sviluppato un modello terapeutico basato sui...

leggi tutto
Liberamente e Roberta Piccoli, un legame sempre fecondo.

Liberamente e Roberta Piccoli, un legame sempre fecondo.

A volte le sessioni di aggiornamento e di confronto tra professionisti diventano anche un piacevole "amarcord". Era la primavera del 1997 quando il nucleo originario dell'Associazione Liberamente iniziò i suoi viaggi a Verona per un corso di formazione che aveva per...

leggi tutto
Lettera aperta al Ministro dell’Istruzione

Lettera aperta al Ministro dell’Istruzione

Egregio Sig. Ministro Ci congratuliamo, innanzi tutto, per la sua nomina. Ogni volta che viene nominato un nuovo Ministro dell’Istruzione abbiamo un sussulto di ottimismo. Interpretando i suoi recenti scritti sulla scuola come un manifesto di intenti, abbiamo...

leggi tutto
Altro che fermarsi! Nuovo look per logo e sede!

Altro che fermarsi! Nuovo look per logo e sede!

Con l’apparire del nuovo logo, anche la sede di Liberamente cambia aspetto: al numero 10 di via Venier a Treviso, si cambia aria dopo i giorni di chiusura del lockdown. Pareti leggere come bolle di sapone, colori freschi per attivare prospettive felici, ambienti...

leggi tutto
Chiusi per feste, aperti al nuovo anno!

Chiusi per feste, aperti al nuovo anno!

Liberamente resterà chiusa dal 23 dicembre al 6 gennaio. Tutta l'equipe augura buone feste ai i suoi ragazzi, alle famiglie, agli insegnanti, ai sostenitori e agli amici di Liberamente. Questo Natale, lo sappiamo, sarà diverso da tutti gli altri.  Vi auguriamo che...

leggi tutto

contattaci

Per avere un colloquio informativo gratuito o prenotare un incontro preliminare chiamare la segreteria al numero 0422.403761 e sarete richiamati in giornata. Oppure potete lasciare un messaggio al seguente numero 327 1396133 (solo WhatsApp). Tutte le attività in presenza con i ragazzi si svolgono nella sede di via Venier 10 a Treviso.

Parla con noi

13 + 14 =